Ricordo di Pier Luigi Rossi Ferrini

ricordo Pier Luigi Rossi Ferrini

Il 21 gennaio, all’età di 91 anni, in piena lucidità mentale, ci ha improvvisamente lasciati Pier Luigi Rossi Ferrini, professore onorario dell’Ateneo fiorentino, studioso di fama internazionale, primario di Ematologia per oltre un trentennio, creatore del Centro Trapianti di Midollo Osseo, attivamente impegnato nelle attività della Fondazione Cassa Risparmio Firenze.

Ma dietro questa dolorosa e tuttavia arida notizia si apre un immenso scenario fatto di eccellenti capacità professionali, di non comuni intuizioni scientifiche, di concrete azioni organizzative, e soprattutto di dedizione e amore per i propri simili, particolarmente se fragili e disagiati. Questo era Pier Luigi: un uomo che ha vissuto per gli uomini.

Io che ho avuto il privilegio di essergli collega e amico, ho potuto apprezzare in pieno l’impegno che ha profuso in tutte le sue attività, la determinazione con la quale ha affrontato i momenti più difficili, l’entusiasmo riposto nelle sue scelte, il sorriso che ha riservato a chi lo avvicinava.

Per le sue doti umane e professionali non comuni ha stimolato la generosità di privati e l’impegno di enti pubblici e privati allo scopo di garantire un adeguato supporto alle sue iniziative sempre volte alla terapia di ingrate forme morbose e comunque al miglioramento della qualità della vita di tanti soggetti, dai bambini agli anziani.

Alla moglie Patrizia, ai figli e ai numerosi nipoti vada il sentito cordoglio di tutta la Comunità medica fiorentina della quale per tanti anni è stato un eminente esponente.

Giovanni Orlandini